Reggiseno a balconcino: a chi sta bene

Il reggiseno a balconcino è uno dei modelli preferiti da noi donne. Ma a chi sta bene?

Ogni donna ha una forma particolare del seno e piuttosto unica.

Le tipologie sono migliaia, come afferma il chirurgo senologo Giorgio Baratelli, presidente di LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Como: «Le mammelle hanno forma diversa per ogni donna: il seno è una caratteristica peculiare come il colore degli occhi, l’altezza, il taglio della bocca ecc. Proprio da queste differenze nasce il desiderio umano di classificare le varie forme. Non esiste però alcuna rilevanza scientifica in questo genere di classificazioni estetiche»

Detto ciò è comunque possibile individuare delle maxi tipologie considerando le forme più comuni.

In base alla forma del seno bisognerebbe scegliere il modello di reggiseno più adatto, affinché possa offrire un buon sostegno, comfort e armonia della silhouette.

Il reggiseno a balconcino si adatta piuttosto bene a diverse tipologie di seno, sia nel caso di un seno prosperoso che in quello di un seno piccino.

Reggiseno a balconcino: caratteristiche

Il reggiseno a balconcino ha una scollatura ampia e bassa che lascia scoperta la parte alta del seno. E’ dotato di ferretto per sostenere il seno e le spalline sono distanziate tra loro, il che valorizza il collo, le spalle e soprattutto il décolleté. Un altro vantaggio del balconcino è dato dal suo taglio basso che lo rende invisibile sotto agli abiti dalle scollature piuttosto profonde. Spesso viene utilizzato senza spalline quindi nella maggior parte dei casi, si presenta con spalline removibili.

A quale tipologia di seno sta bene

Perché il reggiseno a balconcino sta bene quasi a tutte? Perché grazie alla sua struttura avvicina i seni e li tira sù, per cui è anche sexy. E’ molto valorizzante soprattutto per chi ha il seno laterale e il seno distante. Ma sta bene anche a chi ha il seno a goccia e non solo.

Seno laterale: caratterizzato dalla tendenza dei capezzoli di sporgere verso lati opposti, il seno laterale è generalmente molto piccolo e con un solco centrale esteso, che lo rende leggermente asimmetrico. In questo caso il reggiseno giusto da scegliere è uno con coppa e ferretto. Che sia un T-Shirt Bra o un balconcino ma l’importante è che sia push up. Il balconcino è in grado di riportare il seno in posizione centrale e il push up contribuisce nello stesso tempo a spingerlo verso l’alto. 

Seno distante: simile al seno laterale, il seno distante ha i capezzoli che non puntano i fianchi ma è comunque caratterizzato dalla presenza di un solco decisamente esteso. Il reggiseno a balconcino si conferma la scelta ideale per forme anatomiche di questo tipo in quanto risulta strutturato sotto alle coppe sostenendo il seno e valorizzandone la forma.

Seno a goccia: è piuttosto formoso e rotondo. E’ molto simile a quello a campana ma con una differenza principale: è più pieno nella parte superiore, mentre il seno a campana si allarga verso il basso. Per questo tipo di seno consiglio di scegliere un reggiseno a balconcino, meglio senza push up.

Senza dubbio queste sono le forme a cui sta meglio il reggiseno a balconcino, ma ciò non vuol dire che non può essere indossato se si ha una forma diversa.

Perché indossare il modello di reggiseno che ci sta bene

Il reggiseno è un indumento intimo molto importante perché sostiene una parte del corpo delicata e visibile. Sono tante le donne che tutti i giorni indossano un modello sbagliato commettendo un errore che si ripercuote sull’intera figura. Con un reggiseno adatto, che sostenga e valorizzi le forme, è possibile far sembrare il seno più alto ma anche più sostenuto e sodo, armonizzando in questo modo l’intera silhouette. Inoltre, soprattutto per chi deve fare i conti con forme generose, un buon sostegno del seno è perfetto per non appesantire la schiena. E per mantenere la colonna vertebrale in posizione eretta, senza farla incurvare in avanti per il peso del seno. Un reggiseno che sostenga nel modo giusto, infine, consente di portarlo senza soffrirne la presenza e diventa un alleato di bellezza indispensabile da portare ogni giorno. Senza lasciare sulla pelle i segni delle bretelle o delle stecche, a seconda del modello scelto.