Quale costume da bagno scegliere in base al fisico

Quale costume scegliere in base al fisico? Scopriamo step by step come capire quale sia la nostra forma fisica e quale costume indossare per avere sempre una silhouette armoniosa anche in spiaggia o in piscina.

Quale costume da bagno scegliere in base al fisico: perché è importante


Scegliere il costume ideale in base alla propria fisicità è molto importante perché ci farà sentire a nostro agio. Si sa a volte si fa un po’ di fatica a mettersi in costume soprattutto all’inizio dell’estate quando non siamo ancora abbronzate o pensiamo di non essere in perfetta forma ma in realtà basta poco per essere pronti per la spiaggia!

Io ve lo riassumo con questa quote che mi piace tanto:

Nulla di più vero no? Detto ciò, è anche giusto voler valorizzare il nostro corpo e le nostre forme quindi la scelta del costume da bagno adatto può essere molto strategica nel valorizzare i nostri punti di forza!

Per convenzione si parla di donna con fisico a mela, a pera, a clessidra, a triangolo invertito e a rettangolo perché queste forme geometriche sintetizzano abbastanza efficacemente il profilo del corpo femminile.

Il costume ideale per il fisico a mela


Ecco quale costume da bagno scegliere in base al fisico a mela: bikini o intero ma con dettagli sui punti da valorizzare. Questa tipologia di fisicità mostra un busto compatto con qualche chiletto in più concentrato su braccia e pancia soprattutto, mentre gambe e fianchi sono snelli. Proprio per questo squilibrio visivo è bene cercare di utilizzare costumi che diano un colpo d’occhio più armonioso e le possibilità di scelta sono davvero tante, per esempio sono perfetti gli slip con rouches, fiocchi, frange, applicazioni varie. Il top o reggiseno del bikini, ma anche la parte superiore del costume intero, è meglio abbia scollature profonde, magari a V che hanno il potere di snellire il busto. In alternativa sono ideali anche costumi da bagno mono-spalla perché la forma diagonale è come se spezzasse l’ampiezza delle spalle e della parte superiore del corpo, infine se si prediligono le spalline è bene siano spesse. Per quanto riguarda lo slip, se si vuole coprire la “pancetta”, consiglio una mutandina o brasiliana a vita alta che definisce il punto vita.

Il costume ideale per il fisico a pera


Il fisico detto a pera è considerato, al pari di quello a clessidra, molto femminile e diffuso. Le donne a pera hanno un busto sottile, spalle strette e seno minuto mentre i fianchi sono vistosi, morbidi, ampi soprattutto rispetto alla parte superiore del corpo. Sicuramente i costumi da bagno ideali per questo tipo di fisico sono quelli che mettono in risalto il punto vita. Il bikini o il trikini è dunque il modello perfetto ed è bene anche prediligere capi che aumentino visivamente il volume sul busto quindi via libera a spalline con ruches, balze, voilant, applicazioni varie anche vistose. Questi stessi dettagli possono essere protagonisti anche del reggiseno del costume ma l’importante è scegliere slip o interi che siano minimali sui fianchi e quelli più adatti sono quelli a vita alta monocromatici. Sono perfetti anche i completi con reggiseno dai toni brillanti o a fantasia e slip scuro che mimetizzerà ancora di più le linee burrose, mentre le spalline è bene siano sottili.

Il costume ideale per il fisico a clessidra


Le donne a clessidra sono molto fortunate e possono permettersi di indossare i capi d’abbigliamento più svariati per forma, colore, fantasia. Questa fisicità è caratterizzata da spalle e fianchi più o meno della stessa ampiezza, seno abbastanza prosperoso e vita stretta, ma quale costume da bagno scegliere in base al fisico a clessidra? Sicuramente chi ha questo fisico è bene lo metta in risalto in toto e il costume perfetto è senza dubbio il trikini con laccetti sottili, in alternativa è ideale anche il classico costume intero purché sgambato e con scollature profonde. Inoltre se piace il bikini consigliamo l’allacciatura dietro al collo mentre gli slip vanno bene un po’ tutti, ma quelli a vita alta sono più glamour.

Il costume ideale per il fisico a triangolo invertito

Il fisico a triangolo invertito è l’opposto del corpo a pera di cui abbiamo parlato prima. Quindi il seno è prosperoso, le spalle larghe ma bacino e gambe molto sottili. In questo caso il costume adatto sarà un bikini con reggiseno con spalline larghe e coppe accoglienti. Se sono allacciati dietro il collo è meglio perché aiutano a mettere in risalto le spalle senza ampliarle. I fianchi invece vanno impreziositi e allargati con rouches e fiocchi. Anche il costume intero può essere una valida alternativa, ma l’importante è che sia d’impatto, con tessuti particolari, o cinture in vita, stampe floreali o animalier ecc. Per evitare l’effetto costume olimpionico.

Il costume ideale per il fisico a rettangolo


Quale costume da bagno scegliere in base al fisico a rettangolo? Innanzitutto chiariamo cosa si intende per fisicità a rettangolo. Le donne in questione hanno un busto dritto senza troppe curve, la vita, i fianchi e le spalle hanno pressoché la stessa ampiezza. Il costume da bagno ideale è quello che riesce ad aumentare visivamente il volume di almeno una di queste parti e, come visto anche per il fisico a mela e pera, le ruches, i volant e le applicazioni sono l’arma perfetta. Per esempio via libera a fiocchi sui fianchi, su una spalla, sul décolleté, balze sugli slip o sul reggiseno, oppure si potranno sfruttare gli stacchi di colore scegliendo slip di una tinta e top di un’altra. Anche il costume intero è bene sia variopinto e magari a righe bicolori diagonali e asimmetriche, con fiori vivacissimi o con cinturino di una tonalità differente e vistosa.